FIERA HIT 2017 con Benelli e Beretta

CatturaAnche quest’anno in occasione della fiera HIT di Vicenza, sarà possibile effettuare le prove sparo con Beretta e Benelli.

Vi aspettiamo sabato 11 e domenica 12 febbraio a partire dalle ore 9.clay-target-breaking-clip-art-dRtF0C-clipart

 

E per coloro che non sono in possesso di porto d’armi o licenza di caccia, hanno poca o nessuna esperienza di tiro a volo e sono curiosi di provare a colpire un piattello,
sarà a disposizione un istruttore della nostra scuola di tiro a volo per poter provare a sparare! Un’occasione da non perdere!

 

,

Si è concluso il 1° Trofeo CAS Nuovo Borgo

Oggi, domenica 18 dicembre, i coraggiosi giovani tiratori hanno partecipato all’ultima gara e alla finale del 1° Trofeo CAS Nuovo Borgo.

Continua a leggere

Gare di Natale – I programmi

Iniziano a comparire alberi di Natale, luminarie e addobbi…

E’ dunque arrivato anche il momento delle gare pre-natalizie!

Continua a leggere

Passaggi di categoria – Fossa Oimpica

Ecco l’elenco degli atleti che dal 1 gennaio 2017 passeranno a una nuova categoria.

Continua a leggere

VII Incontro di Avvicinamento al Tiro a Volo – ARCS ASD Università degli Studi di Padova

uniIl 15 ottobre u. s. presso il Campo di Tiro “TAV Nuovo Borgo a Montebello Vicentino (VI)”, si è svolta la settima giornata di avvicinamento al Tiro a Volo Universitario – 1° Clay Shooting University Day, organizzata dalla Sezione Tiro a Volo – A.R.C.S. A.S.D.  Università degli Studi di Padova.

Continua a leggere

Andrea conquista Marrakech

14344081_98378398506430

Andrea Trabucco. Questo il nome del giovane campione che stringe con orgoglio i suoi trofei!

Classe 1999, a soli 17 anni, dà già del filo da torcere a chi di anni ed esperienza ne ha più di lui. Infatti al Campionato del Mondo di Fossa Universale tenutosi a Marrakech dal 9 all’11 settembre 2016 si è aggiudicato la medaglia d’argento nella classifica Open, 0001-10 con un incredibile punteggio di 197/200! Sul gradino più alto del podio, con un solo piattello in più, sale Iles Mitchell, australiano, anche lui del ’99. Per Trabucco quindi è argento anche in categoria Junior. Ma le medaglie non sono finite! Assieme a Nicolò Fabbri e a Giovanni Smedile, Andrea sale sul secondo gradino del podio a squadre con il punteggio totale di 573/600.

A questo punto Andrea porta al collo il peso di tre medaglie e stringe tra le braccia due coppe. Ma Marrakech ha ospitato in contemporanea con il Campionato del Mondo anche la finale di Coppa del Mondo di Fossa Universale. Andrea quindi conquista la sua terza coppa e si aggiudica il titolo per la sua categoria, classificandosi 1° tra gli Junior.

Un bottino strepitoso, frutto di una prova di grande, grandissimo carattere per un ragazzo di 17 anni.

Ora non resta che trovare una mensola adatta a sopportare il peso di tutti quei trofei (e di quelli che sicuramente arriveranno!) e continuare così!

COMPLIMENTI CAMPIONE!

Da parte di tutti noi